Enrico Cavallito e la cultura dell’editoria

Enrico Cavallito e la cultura dell’editoria
L’obiettivo di un editore non potrà mai essere il guadagno. C’è qualcosa di molto di più. Di ritorno dai giorni di Portici di Carta Enrico Cavallito per la torinese Impremix Edizioni Visual Grafik racconta a Printì come la cultura possa essere “una passeggiata”. Parlando dei suoi progetti, del suo modo di vivere più che di fare editoria, Cavallito getta luce sulle possibilità che la cooperazione tra piccoli editori può generare in un circuito culturale...